Prima Stagione

From Super-wiki
Jump to: navigation, search

Sam Winchester è cresciuto cacciando esseri terrificanti. Ma tutto e’solo un brutto ricordo ormai. Il suo presente e’ la scuola di legge, il che vuol dire sicurezza e normalità. Fino a quando il fratello maggiore di Sam, Dean,raggiungere il fratello all'università di Stanford, a Palo Alto, con notizie preoccupanti: il loro padre John Winchester, un uomo che caccia il male da 22 anni, non dà più sue notizie da settimane. Quindi ora, per trovarlo, i fratelli devono ricominciare a cacciare insieme ... e Sam deve tornare alla vita che pensava di essersi lasciato alle spalle.

Sebbene Sam sia riluttante, la morte della fidanzata Jessica, avvenuta per mano del demone che uccise Mary Winchester ventidue anni prima, lo convince a tornare a cacciare. I fratelli scoprono l'identità della creatura, un demone dagli occhi gialli chiamato Azazel, e si ricongiungono col padre. John viene posseduto dal demone, che però riesce a fuggire prima che Sam trovi il coraggio di sparare al padre. L'ultima scena vede i fratelli Winchester con il loro padre vittime di un incidente d'auto causato da un demone, con Dean e John in fin di vita.



1.01 Pilot

MaryWPilot.jpg

Prima messa in onda: 13 Settembre, 2005

Diretta da: David Nutter

Scritta da: Eric Kripke

Mostro della settimana: La donna in Bianco

Linea Temporale:

2 Novembre, 1983 (flashback)

30 Ottobre, 2005 (Halloween party)

31 Ottobre, 2005 (Dean arrives)

1 Novembre, 2005 (in Jericho)

2 Novembre, 2005 (Morte di Jess)

Posizione Geografica:

Lawrence, Kansas

Palo Alto, California

Jericho, California


Synopsis

È Halloween e Sam Winchester e la sua ragazza, Jessica Moore, escono per un drink per festeggiare il suo buon punteggio LSAT, che dovrebbe garantirgli un posto alla facoltà di legge. Più tardi quella notte, Sam si sveglia al suono di qualcuno che irrompe nel loro appartamento. Combatte con l'intruso, solo per scoprire che si tratta di suo fratello maggiore, Dean. I fratelli non parlano da un po 'di tempo e Dean si fa vivo solo ora perché il padre è scomparso in quella che [[1]] chiama una "battuta di caccia".

Mentre Dean cerca di convincere Sam ad accompagnarlo a cercare il loro padre, è ovvio che ciò di cui i Winchester sono a caccia e' un' entità soprannaturale. Dean riproduce la registrazione di un messaggio vocale di John Winchester, che contiene EVP di una donna che dice "Non posso mai tornare a casa", e Sam accetta di trascorrere il fine settimana alla ricerca del padre. Ha comunque bisogno di tornare a Stanford il Lunedì per un colloquio alla scuola di legge. Jess sembra preoccupata, ma è chiaro che non conosce la verità su ciò che la famiglia di Sam "caccia".

I ragazzi si recano a Gerico, dove John sta indagando sulle sparizioni di giovani uomini che risalgono a dieci anni fa e sembrano avvenire tutte sullo stesso tratto di strada. L'ultima vittima è stata Troy Squire, e quando Sam e Dean parlano con la sua ragazza, Amy Hein, scoprono una leggenda locale di una ragazza assassinata il cui fantasma fa l'autostop e uccide chiunque la raccolga. Dopo alcune ricerche, Sam e Dean scoprono che la ragazza della leggenda è Constance Welch, che si è uccisa saltando da un ponte dopo che i suoi figli sono annegati nella vasca da bagno. Quella notte, si recano al ponte e Sam chiarisce che non vuole tornare a caccia con Dean e John. Mette anche in dubbio il valore della loro ricerca per trovare ciò che ha ucciso la loro madre. Durante lo scontro vedono una donna saltare in acqua e, quando escono sul ponte per indagare, l'Impala parte misteriosamente da sola e li insegue lungo il ponte, fermandosi una volta che sono saltati in salvo nel fiume.

Dopo essersi registrati in un motel, i fratelli scoprono che anche loro padre era rimasto lì e che la sua stanza è ancora in attesa. Fanno irruzione nella sua stanza e, anche se è ovvio che non è lì da alcuni giorni, le pareti sono coperte di ricerche; ritagli di giornale, appunti - che identifica Constance come una donna vestita di bianco. Le forze dell'ordine locali hanno sorvegliato il motel e Dean viene arrestato quando esce per prendere del cibo. Alla stazione di polizia, lo sceriffo lo accusa di essere collegato alle sparizioni e gli mostra il diario di John, che contiene l'annotazione "Dean 35-111". Mentre Dean viene interrogato, Sam rintraccia il vedovo di Constance Welch, Joseph Welch, che dice a Sam che Constance è sepolta in un terreno dietro la loro vecchia casa, la stessa casa in cui sono annegati i loro figli. Rivela anche che le è stato infedele, il che rende più probabile che sia il demone "Donna in Bianco".

Dean fugge dalla stazione dello sceriffo usando una graffetta e una distrazione fornita da Sam, ma prima che Dean e Sam possano incontrarsi di nuovo, Sam ha un incontro personale con Constance. Cerca di sedurlo, mentre lo supplica di portarla a casa. Sam rifiuta, ma lei prende il controllo dell'Impala e lo costringe a guidarla verso la sua vecchia casa. L'auto si ferma davanti alla casa deserta e Constance lo attacca. Dean arriva e le spara, distraendola e permettendo a Sam di speronare la macchina in casa. All'interno della casa, i fantasmi dei suoi figli si materializzano e mentre la abbracciano, tutti e tre svaniscono.

Dopo il caso, Dean è desideroso di perseguire John - ha capito che le annotazioni che ha lasciato a Dean nel suo diario sono le coordinate di una città del Colorado, ma Sam rifiuta e così lo riporta a Stanford. Tornando al suo appartamento, Sam trova un piatto di biscotti con un messaggio di Jess. Sale le scale e, sentendo la doccia che scorre nel bagno, crolla sul letto, esausto. Sembra felice, ma poi qualcosa di rosso gli gocciola sulla fronte e alza lo sguardo per vedere Jess inchiodata al soffitto e sanguinante dalla pancia. Urla, e, mentre Jess prende fuoco, Dean si precipita dentro e tira Sam dall'inferno del loro appartamento.

Fuori dalla casa, mentre i vigili del fuoco combattono l'incendio, Sam lancia un fucile nel bagagliaio dell'Impala. È tornato di nuovo a caccia.

MUSICA

1.02 Wendigo

Wendigo102.jpg

Prima Messa in Onda: 20 Settembre, 2005

Diretto da: David Nutter

Scritto da: Eric Kripke

Mostro della settimana: Wendigo

Linea Temporale: Una settimana dopo 1.01 Pilot

Posizione Geografica:

Lost Creek Trail, Colorado

Grand Junction, Colorado

Black Water Ridge, Colorado


Synopsi

Dopo aver trascorso una settimana a Palo Alto alla ricerca della cosa che ha ucciso Jessica, Sam e Dean seguono le coordinate che il padre ha lasciato nel suo diario e si dirigono a Blackwater Ridge. Arrivati alla Stazione dei Ranger di Lost Creek, il Ranger Wilkinson scambia i fratelli per amici di Haley Collins, la sorella di Tommy Collins, un ragazzo scomparso durante un viaggio in campeggio. Seguendo le loro intuizioni sul caso, Sam e Dean fanno visita a Haley che mostra loro l'ultimo video che Tommy le ha inviato tramite cellulare prima che scomparisse. Haley li informa, inoltre, che lei e suo fratello minore, Ben Collins, hanno assunto una guida e che la mattina successiva si dirigeranno sulle colline per trovare Tommy .

Sam fa alcune ricerche e scopre che le persone scompaiono a Blackwater a intervalli regolari, ogni 23 anni. Guardando l'ultimo video di Tommy al rallentatore lui e Dean individuano un'ombra in movimento, estremamente veloce sul muro di una tenda. Vanno a visitare Shaw, un sopravvissuto a un presunto attacco di un orso nel 1959, il vecchio dice loro che non era un grizzly che ha attaccato la sua famiglia, ma una creatura abbastanza intelligente da aprire la porta della cabina, un ruggito che non aveva mai sentito prima d'ora si muoveva come un fulmine.Sam e Dean tornano a Blackwater la mattina successiva e arrivano proprio mentre Haley, Ben e la loro guida, Roy, si stanno dirigendo verso il campeggio di Tommy e si uniscono a loro. Quando il gruppo raggiunge il campeggio, trova tende strappate e attrezzature danneggiate. Urla di aiuto risuonano in lontananza così corrono tutti a controllare, ma non c'è nessuno. Quando tornano all'accampamento si accorgono che i loro zaini sono spariti.

Con l'aiuto del diario del John Winchester , Sam e Dean si rendono conto che stanno affrontando un Wendigo. Informano il gruppo dei miscredenti e Dean disegna i simboli Anasazi per proteggersi mentre si accampano per la notte. Sam dice a Dean che vuole abbandonare questa caccia e cercare il padre. Dean risponde che devono aiutare gli altri: sono "gli affari di famiglia". Ancora una volta, si sentono grida di aiuto e Roy ignora gli avvertimenti di Dean e corre nel buio con la sua pistola. Roy non torna.

Il giorno successivo Sam e Dean spiegano che Wendigo significa "il male che divora". Una volta erano umani, ma sono diventati qualcos'altro quando sono stati costretti a mangiare carne umana per sopravvivere. Tommy potrebbe essere ancora vivo, poiché i Wendigo vanno in letargo e amano conservare cibo vivo, quindi seguono le tracce sanguinose del Wendigo. Alla fine, il cadavere di Roy cade da un albero e il Wendigo appare, facendo disperdere tutti. Haley e Dean vengono presi dal mostro, ma Sam e Ben seguono una scia di noccioline M & M che Dean si lascia dietro. Alla fine i due trovano Dean, Haley e Tommy appesi al soffitto di una miniera abbandonata e li liberano.

Dean trova due pistole lanciarazzi insieme al resto delle loro provviste rubate, e mentre Sam se ne va con i fratelli Collins, Dean cerca di attirare il mostro dalla sua parte. Il Wendigo segue invece Sam, mettendo in pericolo il loro gruppo; tuttavia, Dean appare alle sue spalle e gli spara al petto con la sua pistola lanciarazzi. Cosi il Wendigo prende fuoco e muore. Riescono cosi a mettersi in salvo e a chiamare i soccorsi. Il gruppo fabbrica una storia da raccontare alla polizia: sono stati attaccati da un orso. Haley ringrazia Dean e poi parte con Tommy e Ben nell'ambulanza. Dean afferma che odia il campeggio e rassicura Sam dicendogli che riusciranno a trovare John. Sam è si mostra daccordo, ma nel frattempo... e' lui alla guida.


MUSICA

1.03 Dead in the water

1-03 Dead in the Water.jpg

Prima Messa in Onda: 27 Settembre, 2005

Diretto da: Kim Manners

Scritto da: Sera Gamble,Raelle Tucker

Mostro della settimana: Spirito Vendicatore

Posizione Geografica: Lake Manitoc, Wisconsin

Synopsi

Dean e Sam decidono di indagare sull'annegamento della diciottenne Sophie Carlton, poiché è la terza vittima per annegamento nell'ultimo anno il cui corpo non è stato recuperato dal lago Manitoc. Fingono di essere ufficiali federali per la protezione della fauna selvatica e parlano con lo sceriffo locale, Jake Devins, che dice loro che non hanno trovato nulla nel lago nonostante abbiano eseguito una scansione con il sonar, ma che il lago si prosciugherà presto per via di una perdita della diga locale perde. Mentre sono nell'ufficio dello sceriffo, incontrano anche la figlia di Jake, Andrea, e suo figlio, Lucas. Quando Sam e Dean effettuano ulteriori ricerche nel lago, scoprono che non solo altre sei persone sono scomparse nel lago Manitoc negli ultimi 35 anni, ma anche che Lucas ha assistito all'annegamento di suo padre all'inizio di quell'anno.

Sam e Dean incontrano Andrea e Lucas al parco e decidono di parlare con Lucas . Dean spiega a Lucas che sa cosa vuol dire vedere qualcosa a cui la maggior parte delle persone non crederebbe e disegna al ragazzo una foto della sua famiglia. Lucas rimane in silenzio ma disegna a Dean l'immagine di una casa. Andrea è sbalordita quando Lucas dà a Dean il disegno, poiché dalla morte di suo padre Lucas, si e' chiuso in se stesso e non parla con nessuno.

Quella stessa notte, qualcosa trascina Will Carlton, per la testa, sotto la superficie dell'acqua del lavello della cucina facendolo annegare. Sam informa Dean della morte di Will, e concludono che qualunque cosa ci sia nel lago sa che il lago si sta prosciugando e che il tempo per vendicarsi sta scadendo . Presumono anche che il padre di Sophie e Will, Bill Carlton, sia in qualche modo coinvolto, poiché la Cosa nel lago ha preso di mira i suoi figli e il suo figlioccio (il padre di Lucas). Vanno parlare con Bill, ma nessun dettaglio, significante, emerge dalla loro chicchierata,Dean, pero', nota che il disegno che Lucas gli ha dato prima rappresenta la casa dei Carlton.

I fratelli fanno di nuovo visita a Lucas e Dean gli racconta la sua esperienza riguardante la perdita di sua madre; Lucas fornisce a Dean un secondo disegno raffigurante una casa accanto a una chiesa bianca e un ragazzo che indossa un berretto con una bicicletta rossa. Sam e Dean trovano la chiesa e la casa vicina e visitano la donna che vive lì. Scoprono che suo figlio, Peter Sweeney, è scomparso 35 anni fa con la sua bicicletta rossa. Dean vede una foto di Peter con Bill Carlton, e i fratelli pensano che Bill possa aver ucciso Peter e che la Cosa nel lago è lo spirito vendicativo di Peter. Tornano indietro per parlare con Bill, ma è troppo tardi quando vedono che Bill si dirige verso il centro del lago con la sua barca. La barca esplode e Bill scompare sott'acqua.

Dopo l'incidente con Bill, lo sceriffo manda via Sam e Dean dalla città perché ha scoperto che non sono davvero ufficiali federali, ma i due tornano di nascosto perché Dean sospetta che la caccia non sia finita. Arrivano a casa di Andrea Barr proprio mentre viene trascinata sott'acqua nella sua vasca da bagno. Dopo che Sam l'ha tirata fuori dall'acqua, lei gli dice di aver sentito una voce nell'acqua dire "Vieni a giocare con me". Nel frattempo, Dean sfoglia gli album di foto di Andrea e scopre una vecchia foto del padre di Andrea, Jake, con Peter. Dean presume che Jake sia stato probabilmente coinvolto anche nella morte di Peter e che lo spirito di Peter stia prendendo di mira le famiglie di Bill e Jake.

Lucas li conduce in un punto vicino al lago dove Sam e Dean scavano finché non scoprono la bicicletta di Peter. Jake appare a i fratelli e mentre li tiene sottotiro, rivela che lui e Bill hanno seppellito la bici dopo che Peter e' accidentalmente annegato e hanno lasciato che il suo corpo affondasse nel lago. All'improvviso, Lucas viene trascinato nel lago da una mano spettrale. Dean e Sam si tuffano dietro di lui senza risultati fino a quando Jake entra nel lago chiedendo a Peter di prenderlo al posto di suo nipote. Peter lo trascina sott'acqua e cosi Dean è in grado di salvare Lucas.

Sam e Dean si preparano a partire e Andrea e Lucas li salutano. Lucas ha ricominciato a parlare e Andrea li ringrazia entrambi per aver salvato Lucas. Come regalo di addio, Dean insegna a Lucas la frase "Zeppelin Rules!"

MUSICA

1.04 Phantom Traveler

1-04 Phantom Traveler.jpg


Prima messa in onda: October 4, 2005

Diretto da: Robert Singer

Scritto da: Richard Hatem

Mostro della settimana: Demone

Linea Temporale: dal 2 al 5 Dicembre, 2005

Posizione Geografica:

Catasauqua, Pennsylvania

Nazareth, Pennsylvania

Allentown, Pennsylvania.


Synopsi

Sam e Dean vengono chiamati da Jerry Panowski per indagare su un aereo che si e' schiantato in circostanze misteriose. Dean e John hanno aiutato Jerry a risolvere un caso qualche anno prima. Jerry è un controllore del traffico aereo e un aereo pilotato dal suo amico Chuck Lambert è precipitato senza una ragione ovvia. Le cose si fanno piu' urgenti quando i due ragazzi scoprono che il demone sta inseguendo i sette sopravvissuti al primo incidente, tra cui il pilota e una hostess. Jerry ha trovato quello che sembra un EVP sul registratore vocale della cabina di pilotaggio che dice "nessun sopravvissuto", anche se sette persone sono sopravvissute allo schianto.

Sam e Dean parlano con uno dei sopravvissuti, Max Jaffe, che dopo l'incidente si è rinchiuso in un istituto psichiatrico. Max riferisce di aver visto un passeggero dagli occhi neri neri squarciare l'uscita di emergenza dell'aereo appena prima dello schianto, la pressione su quella porta era di oltre 2 tonnellate.

Dopo aver parlato con Max, Sam e Dean fanno visita alla moglie di George Phelps, il passeggero menzionato da Max, ma lei non ricorda nessun fatto straordinario accaduto prima che suo marito prendesse il volo.

L'ispezione del relitto dell'aereo rivela tracce di zolfo, e i ragazzi iniziano a sospettare che sia coinvolta una sorta di possessione demoniaca. Jerry poi li chiama per comunicargli che Chuck Lambert è stato ucciso in un altro incidente aereo. I ragazzi scoprono tracce di zolfo anche sul relitto e che entrambi i voli si sono schiantati dopo quaranta minuti dal decollo.

Sam e Dean, si rendono conto che il demone ucciderà tutti i sopravvissuti allo schianto e controllano per trovare l'unico che volerà nel prossimo futuro è l'assistente di volo Amanda Walker. Non sono in grado di dissuaderla dal volare, quindi decidono di prendere lo stesso volo ed esorcizzare il demone, anche se Dean non è entusiasta a causa della sua paura di volare.

Sull'aereo i ragazzi stanno controllando i passeggeri quando vedono gli occhi del copilota diventare neri. Chiedono l'aiuto di Amanda Walker e lo attirano nella galleria sul retro, dove iniziano a esorcizzare il demone. Poco prima che il rituale sia finito, il demone parla, rivelando di sapere della morte di Jess. Alla fine viene esorcizzato e l'aereo atterra sano e salvo.

MUSICA

1.05 Bloody Mary

Bloody Mary105.jpg

Prima Messa in Onda: 11 Ottobre, 2005

Diretto da: Peter Ellis

Scritto da: Ron Milbauer, Terri Hughes Burton

Posizione Geaografica: Toledo- Ohio, Fort Wayne- Indiana


Synopsi

A Toledo, in Ohio, tre ragazze giocano a obbligo o verità. L'obbligo di Lily è dire "Bloody Mary" tre volte davanti allo specchio del bagno. Le altre ragazze la spaventano bussando alla porta, e poi il padre di Lily, Steven Shoemaker, appare e dice loro di abbassare la voce. Mentre torna nella sua camera da letto, una figura appare in ogni specchio che incontra. Quando Steve si guarda allo specchio del bagno, i suoi occhi iniziano a sanguinare. Sua figlia maggiore, Donna, in seguito lo trova morto in una pozza di sangue.

Nell'Impala, Sam si sveglia da un altro incubo su Jessica, di cui non parla. Lui e Dean visitano l'obitorio e corrompono l'inserviente in modo che possano vedere il corpo di Steven Shoemaker. Sebbene la causa della morte non sia chiara, il suo cranio era pieno di sangue e i suoi bulbi oculari si erano liquefatti. Visitando la casa di Shoemaker dopo il funerale, Sam e Dean parlano alle figlie di Shoemaker e agli amici di Donna, Jill e Charlie. Lily rivela che si sente responsabile della sua morte dopo aver invocato Bloody Mary. I ragazzi cercano indizi in bagno, quando Charlie li trova. Ammettono di pensare che ci sia qualcosa di sospetto nella morte di Steven, e Sam dà a Charlie il suo numero di cellulare nel caso lei pensi a qualcosa di utile.

Più tardi quella notte, mentre era al telefono con Charlie, Jill dice scherzosamente "Bloody Mary" tre volte davanti allo specchio. Subito dopo, Jill si siede davanti a uno specchio e gli occhi riflessi nel suo specchio iniziano a sanguinare e il riflesso dice "Ce l'hai fatta. Hai ucciso quel ragazzo. " Gli occhi di Jill iniziano a sanguinare e lei muore.

Charlie denuncia la morte di Jill a Sam e Dean e li aiuta a entrare nella camera da letto di Jill. Sul retro del suo specchio trovano il nome "Gary Bryman". La ricerca mostra che era un ragazzino ucciso durante un incidente con omissione di soccorso e la descrizione dell'auto coinvolta corrisponde a quella di Jill. A casa degli Shoemaker, trovano il nome "Linda Shoemaker" inciso sullo specchio, era il nome della moglie di Steven che morì sospettosamente dopo un'overdose di sonnifero.

Dean inizia a fare ricerche su tutte le morti di donne chiamate Mary che sono morte davanti a uno specchio venendo a conoscenza dela morte nell'Indiana di Mary Worthington. I fratelli si recano in Indiana e parlano con il detective della polizia che ha lavorato al caso. Mary aveva 19 anni quando qualcuno ha fatto irruzione nel suo appartamento, l'ha uccisa e le ha tagliato gli occhi con un coltello. Prima di morire davanti a un grande specchio, Mary, ha cercato di compitare il nome del suo assassino, ma e' riuscita a screivere solo le lettere T-R-E. Un chirurgo di nome Trevor Sampson è stato sospettato, ma nulla è mai stato dimostrato e il suo omicidio è rimasto irrisolto.

Sebbene sia stata cremata, i ragazzi deducono che lo spirito di Mary sia stato intrappolato nello specchio, che scoprono è stato recentemente venduto a un negozio a Toledo. Nel frattempo, Donna e Charlie sono nel bagno della scuola, dove Donna dice tre volte Bloody Mary. Charlie inizia a vedere la figura su superfici riflettenti. Sconvolta, cerca Sam e Dean. Charlie aveva un ragazzo che una volta ha minacciato di uccidersi se lo avesse lasciato. Quando lei se n'è andata, si è suicidato. Sam e Dean rimuovono e coprono tutte le superfici riflettenti nella loro stanza di motel in modo che Charlie possa rimanere lì.

Sam e Dean decidono che per distruggere Mary devono evocarla. Sam si offre di farlo perché sembra che lo spirito prenda di mira persone associate a morti che nascondono segreti. Dean sostiene che la sua colpa per la morte di Jessica è fuori luogo e non tenendo alcun segreto, ma Sam gli ri rivela che non gli ha detto tutta la verita' sulla morte di Jessica. Dopo aver evocato Mary, appare e gli occhi di Sam iniziano a sanguinare. Mary lo accusa di essere responsabile della morte di Jessica e rivela che ha avuto incubi su come sarebbe morta per giorni prima dell'evento, ma non è riuscito ad avvertirla.

Dean spacca lo specchio, ma Mary emerge dalla cornice e accusa Dean di essere responsabile della morte di molte persone. Alla fine Dean mostra a Mary il suo riflesso e la accusa di aver ucciso. Dean spacca anche quello specchio e finalmente Mary scompare. I ragazzi portano Charlie a casa e Sam le dice di non sentirsi in colpa per la morte del suo ragazzo perché non avrebbe potuto impedirlo. Dean dice a Sam che è un buon consiglio. Mentre se ne vanno, Dean chiede a Sam quale fosse il suo segreto, ma Sam si rifiuta di dirglielo. Proprio in quel momento vede Jessica, in piedi all'angolo di una strada con una lunga camicia da notte, prima che scompaia.


MUSICA

1.06 Skin

ShapshifterChanging.jpg

Prima Messa in Onda: 18 Ottobre, 2005

Diretto da: Robert Duncan McNeill

Scritto da: John Shiban

Mostro della settimana: Mutaforma

Linea Temporale: 28 Febrraio - 7 Marzo, 2006

Posizione Geografica: Saint Louis, Missouri


Synopsi

riceve un'e-mail da un'amica di Stanford, Becky Warren, il cui fratello Zach è stato arrestato per l'omicidio della sua ragazza. Desideroso di aiutarli, Sam convince a recarsi a St. Louis.

Quando arrivano, Becky spiega che Zach è tornato a casa e ha trovato la sua ragazza Emily picchiata a morte. Becky afferma che Zach era con lei quando Emily è stata uccisa, ma che un videocamera di sorveglianza lo mostra arrivare a casa nel momento della sua morte.

Affermando che Dean è un detective della polizia, Sam convince Becky a portarli sulla scena del crimine. Gli unici indizi che trovano sono che la casa è stata derubata circa una settimana prima dell'omicidio e che il cane della porta accanto è diventato malvagio dopo l'attacco. Dean è ancora scettico, ma lui e Sam esaminano il nastro della sicurezza, che Becky ha ottenuto dagli avvocati di Zach. Sul nastro gli occhi di Zach si accendono quando guarda direttamente la telecamera.

Altrove nella città, "Zach" guarda un uomo lasciare il suo appartamento e salutare sua moglie. Più tardi quella notte, qualcuno che sembra essere lo stesso uomo ritorna e la tortura.

La mattina presto, Sam e Dean tornano a casa di Zach, poiché Sam sottolinea che se la persona che hanno visto entrare non era Zach, allora deve essere uscito dall'ingresso posteriore per evitare di essere catturato dalla videocamera. Una macchia di sangue nel vicolo dietro la casa supporta questa teoria. Quindi vedono passare un'ambulanza e lo seguono per scoprire che si è verificato un altro omicidio. In una sorprendente somiglianza con il caso di Zach, l'uomo afferma che stava tornando a casa in macchina nel momento in cui sua moglie e' stata uccisa.

Dean e Sam trovano un'altra traccia insanguinata dietro il condominio e la seguono lungo un tombino fino alla fogna. Trovando un mucchio di pelle e sangue si rendono conto di avere a che fare con un mutaforma. All'improvviso il mutaforma li attacca e scappa via. Durante la loro ricerca i ragazzi vengono separati, e quando si riuniscono in macchina, avendo perso la creatura, Sam sospetta che Dean sia in realtà il mutaforma. Mentre Sam lo affronta, la creatura lo mette fuori combattimento e lo fa prigioniero.

Sam riprende conoscenza nella fogna, legato ad una trave. Il mutaforma ha accesso ai ricordi di Dean e afferma che Dean è arrabbiato con Sam per averlo lasciato per andare al college e per avere opportunità che Dean non ha mai avuto.

La creatura finalmente se ne va, dicendo a Sam che ha in programma di attaccare Becky. A casa sua, Becky invita il mutaforma, che ovviamente pensa sia Dean, per una birra. Parlano per un po ', ma alla fine la creatura la attacca. All'improvviso arriva un'unità SWAT e il mutaforma fugge, lasciando Becky viva ma insanguinata.

Nelle fogne, Sam lotta per liberarsi e improvvisamente sente Dean riprendere conoscenza. Insieme riescono a scappare e mentre camminano per le strade, vedono in TV uno schizzo della polizia di Dean: ora è ricercato in relazione all'attacco di Becky. Tornano a casa sua e Dean prende l'Impala mentre Sam distrae la polizia.

Dean torna da solo nelle fogne per rintracciare la creatura e trova Becky lì - la creatura ha assunto la sua identità ora. Di ritorno a casa di Becky, il mutaforma si rincontra faccia a faccia con Sam, riesce cosi ad ingannarlo ancora una volta e a farlo prigioniero. Sam reagisce, e poi arriva Dean, che finalmente spara alla creatura che gli somiglia.

La polizia decide di rilasciare Zach, poiché ora sospettano che "Dean Winchester", che hanno trovato morto a casa di Becky, sia stato il colpevole dell'omicidio di Emily. Mentre lasciano la città, Dean dice a Sam che gli sarebbe piaciuto assistere al suo funerale.


MUSIC


1.07 Hook Man

1-07 Hookman.jpg


Prima Messa in Onda: 25 Ottobre, 2005

Diretto da: David Jackson

Scritto da: John Shiban

Mostro della settimana: Fantasma

Posizione Geografica: Ankeny, Iowa (Eastern Iowa University)


Synopsi

Lori Sorenson è in un'auto parcheggiata nel bosco in 9 Mile Road, a pomiciare con il suo ragazzo Rich, quando sente un rumore fuori. Rich va a indagare. Quando lui scompare e Lori sente i colpi sul tetto dell'auto, scende e trova Rich morto, appeso a un albero sopra l'auto.

Sam e Dean arrivano ad Ankeny, Iowa per indagare sul caso. Sono incuriositi perché la testimone, Lori, ha riferito che l'aggressore era invisibile. Nella casa della confraternita dove viveva Rich, scoprono che stava vedendo Lori, che è la figlia del reverendo Sorenson. Assistono a un servizio nella chiesa del reverendo e parlano con Lori. Pensano che la storia suoni come la leggenda dell' Uomo Uncino/Hook Man e vanno alla biblioteca locale per fare delle ricerche. Scoprono che nel 1862 un predicatore di nome Jacob Karns uccise tredici prostitute usando il gancio che indossava al posto della mano persa in un incidente. Successivamente è stato arrestato e giustiziato.

Quella notte i ragazzi si recano a 9 Mile Road alla ricerca dell'Uomo Uncino, ma vengono scoperti dallo sceriffo. La mattina dopo, Lori si sveglia nella sua stanza del dormitorio per trovare la sua compagna di stanza Taylor morta e le parole "Non sei contenta di non aver acceso la luce?" scritto con il sangue sul muro. Dopo essere stati rilasciati dallo sceriffo, Sam e Dean vengono a sapere dell'omicidio di Taylor e perquisiscono la stanza del dormitorio, notando il simbolo della croce disegnato nel sangue che riconoscono dalle loro ricerche. Vengono a sepere di altri omicidi avvenuti nella zona, anche da parte di ecclesiastici. I ragazzi sostengono che lo spirito di Karns si stia attaccando alle emozioni represse del reverendo e uccidendo coloro che ritiene immorali.

Mentre Dean va a cercare la tomba di Karn, Sam veglia su Lori. I due parlano e lei condivide con lui che ha scoperto che suo padre ha una relazione con una donna sposata. Dean sale e brucia il cadavere di Karns al vecchio cimitero del nord, ma questo non impedisce a Jacob Karns di riapparire e attaccare il Reverendo Sorensen, sotto gli occhi di Sam e Lori. Il giorno successivo, Sam crede che lo spirito di Jacob si sia agganciato a Lori, piuttosto che a suo padre. Sam e Dean sono perplessi che bruciare il cadavere non abbia fermato Jacob, fino a quando non scoprono che il suo uncino non è stato sepolto con lui, ma è stato fuso e trasformato in oggetti per la chiesa.

Sam e Dean si dirigono in fretta a casa dei Soreson e in chiesa per raccogliere tutto l'argento e iniziano a gettare tutti gli oggetti in una fornace. Sam trova Lori in chiesa a pregare, e poi appare l'Uomo Uncino e li attacca. Alla fine si rendono conto che Lori indossa una collana d'argento fatta con l'uncino, e Dean corre a gettarla nella fornace mentre Sam tiene a bada l'Uomo Uncino. Quando la collana si scioglie, l'Uomo Uncino scompare.


MUSIC


1.08 Bugs

1-08 Bugs.jpg


Prima Messa in Onda: 8 Novembre, 2005

Diretto da: Kim Manner

Scritto da: Rachel Nave, Bill CoaKley

Mostro della settimana: Curse

Timeline March 20th, 2006 March 23rd - 28th, 2006

Posizione Geografica:

Oasis Plains, Oklahoma

Atoka Valley, Sapulpa, Oklahoma


Synopsi

Sam trova un caso a Oasis Plains, Oklahoma, dove un dipendente di una compagnia del gas, Dustin Burwash, è morto per un'improvvisa degenerazione cerebrale. I ragazzi parlano con il partner dell'uomo, Travis, che descrive come si trovava in una dolina e improvvisamente ha iniziato a sanguinare dagli occhi, dalle orecchie e dal naso. Esaminano il buco e trovano alcuni coleotteri, ma niente di più.

Guidando per il quartiere, che è un nuovo complesso residenziale, si fermano a una casa aperta dove gli sviluppatori immobiliari stanno organizzando un barbecue. I ragazzi incontrano Larry Pike, uno degli sviluppatori, e Lynda Bloome, responsabile delle vendite. Mentre chiacchiera, Sam cattura Matt Pike, il figlio di Larry, che cerca di spaventarla con una tarantola. Dean scopre che un anno fa uno dei topografi è morto per punture di api ei ragazzi si chiedono se qualcuno stia controllando gli insetti.

Quella notte, mentre i ragazzi rimangono in una delle case in vendita, in modo che Dean possa provare la doccia a vapore, Lynda Bloome viene attaccata da uno sciame di ragni mentre è sotto la doccia e muore mentre si schianta contro la porta di vetro. Quando i ragazzi scoprono la sua morte, irrompono in casa sua e trovano dozzine di ragni morti. Parlano con Matt, e Sam si riferisce alla sua storia che suo padre non lo capisce. Matt li porta in un posto nella foresta circostante dove sembra che gli insetti si stiano radunando. Scavando in giro, Dean scopre un teschio.

Mentre si recavano al Dipartimento di Antropologia dell'università locale, Dean sfida la percezione di Sam dell'opinione del padre su di lui. Rivela, con stupore di Sam, che John era orgoglioso di Sam e che era solito controllare segretamente Sam mentre era a Stanford. Il professore a cui fanno visita, dice loro che le ossa hanno circa 170 anni e le indirizza alla vicina Sapulpa. Qui parlano con Joe White Tree, un membro della tribù Euchee. Racconta loro che c'è una storia secondo cui la tribù che viveva a Oasis Plains fu massacrata dalla cavalleria in sei giorni, e mentre il capo della tribù giaceva morente la sesta notte, maledisse la terra.

Sam e Dean ipotizzano che questa sia la sesta notte della maledizione e che Larry e la sua famiglia siano in pericolo. Arrivano a casa di Pike mentre il cielo è annerito da sciami di insetti. Portano la famiglia in soffitta, dove le termiti stanno già mangiando le pareti. Proprio come gli insetti che stanno mangiando il tetto, il sole sorge e tutti gli insetti se ne vanno.

MUSIC